Istantanee da Chiasso


Colgo l'opportunità di un colloquio lavorativo per trascorrere qualche ora a Chiasso, primo avamposto svizzero superato il confine italiano dalla città di Como. In treno da Pescara impiego poco meno di sei ore inclusi due cambi a Bologna e Milano. Giunto a destinazione sono subito fermato per un controllo da alcuni poliziotti. Percorro velocemente le poche centinaia di metri che separano la stazione dal centro cittadino.

Chiasso, Svizzera
Chiasso, Svizzera
A prima vista Chiasso non è propriamente una delle città più belle della Svizzera nonostante i suoi immediati dintorni offrano possibilità di interessanti escursioni. Appare subito evidente come sia un centro dedito soprattutto a traffici e commerci. La presenza stessa della dogana ha fatto si che divenisse altresì centro economico e finanziario di notevole importanza.

Ponte Chiasso, Dogana
Ponte Chiasso, Dogana
La zona principale di Chiasso si sviluppa attorno al pedonale corso San Gottardo, sul quale si affaccia l'Oratorio della Madonna di Fatima, un piccolo edificio in stile neoclassico edificato negli ultimi anni del 1800. Cammino osservando qua e là le vetrine dei negozi. Mi rilasso al tiepido sole su una delle panchine in piazza Col Bernasconi.

Chiasso, corso San Gottardo
Chiasso, corso San Gottardo
Chiasso, corso San Gottardo
Chiasso, corso San Gottardo
Chiasso, corso San Gottardo
Chiasso, Oratorio della Madonna di Fatima
Chiasso, Oratorio della Madonna di Fatima
Chiasso, Oratorio della Madonna di Fatima
Chiasso, piazza Col Bernasconi
Chiasso, piazza Col Bernasconi
Chiasso, scorcio
Chiasso, scorcio
Il tempo scorre velocemente ed è già ora di riprendere il treno ma non prima di aver acquistato delle tavolette di rinomata cioccolata svizzera.

Cioccolata svizzera
Cioccolata svizzera

Nessun commento

Powered by Blogger.