Prenotare con Ryanair. 5 cose da sapere


Alzi la mano chi non ha mai volato con Ryanair. Basta leggere i numeri: 1.600 voli giornalieri, 200 destinazioni e 103.000.000 clienti solo nell'ultimo anno. E le proiezioni, per quella che è considerata la compagnia aerea low-cost d'eccellenza, mostrano un sensibile aumento per gli anni a venire.

Proprio per questo ho pensato di farvi conoscere alcune informazioni per chi si appresta ad effettuare una prenotazione con Ryanair.

Check-in online. Quando effettuarlo?

Il check-in online è necessario per tutti i passeggeri ad eccezione di coloro che non utilizzino una carta d'imbarco per dispositivi mobile. Per accedere al servizio bisogna collegarsi direttamente al sito web della compagnia. Il check-in online è disponibile a partire da trenta giorni prima della data di partenza per tutti coloro che desiderano acquistare un posto a sedere, mentre i clienti che preferiscono vedersi assegnato un posto gratuitamente e in maniera casuale è possibile effettuare il check-in online a partire da sette giorni fino a due ore prima del volo.

Bagaglio a mano

Uno dei dubbi più frequenti prima di partire riguarda la franchigia bagaglio a mano. Ogni passeggero può portare un bagaglio a mano con dimensioni massime di 55 x 40 x 20 cm e peso massimo di 10 kg oltre ad una borsa piccola fino a 35 x 20 x 20 cm. Ogni aereo può ospitare fino a un massimo di novanta bagagli a mano grandi mentre gli altri vengono trasportati in maniera gratuita nella stiva dell'aereo. Non è invece previsto bagaglio a mano per i bambini di età compresa tra gli 8 giorni e i 23 mesi che viaggiano in grembo a un adulto. Un'ulteriore borsa con peso massimo di 5 kg è tuttavia garantita all'adulto accompagnatore oltre al proprio bagaglio a mano.

Documenti di viaggio

Per ogni singola destinazione è responsabilità dei passeggeri la verifica dei requisiti richiesti dalle rispettive autorità, d'immigrazione o locali, e dalla stessa Ryanair.

In generale carta d'identità e passaporto sono validi per i seguenti Paesi: Austria, Belgio, Bulgaria, Croazia, Cipro, Estonia, Finlandia, Francia*, Germania, Gibilterra, Grecia, Italia, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Ungheria. 

Il solo passaporto è invece valido per raggiungere il Marocco.

Minori non accompagnati

Politica della Ryanair è quella di non trasportare minori non accompagnati al di sotto dei 16 anni. Non sono infatti disponibili nè accompagnatori nè servizi speciali. Per i passeggeri di età inferiore ai 16 anni è necessaria la presenza di un passeggero di età superiore ai 16 anni. 

Ritardo del volo per più di 3 ore

Per voli cancellati o con ritardo all'arrivo di più di 3 ore fa riferimento il regolamento UE 261 sui Diritti del Passeggero che prevede:

- Rimborso completo dei voli non utilizzati nella prenotazione. Eventuali mezzi di trasporto alternativi non sono contemplati.

- Riprotezione sul successivo volo disponibile. In questo caso il regolamento impone di fornire:

  • due telefonate, messaggi fax o e-mail;
  • pasti e bevande che siano congrui alla durata dell'attesa;
  • sistemazione in hotel nel caso in cui si renda necessario un pernottamento
  • trasporto da/per aeroporto e hotel

Per eventuali problemi esistono in ogni caso diversi siti in grado di offrire il risarcimento del volo Ryanair.

Nessun commento

Powered by Blogger.