Header Ads

Sharm El Sheikh. Quali escursioni disponibili?

Parco Nazionale di Ras Mohammed

Clima mite, mare sempre caldo e resort all'avanguardia fanno di Sharm El Sheikh una meta internazionale nel panorama delle vacanze relax. La posizione è invidiabile: nell'estremità meridionale della penisola del Sinai, lì dove deserto e Mar Rosso trovano il suo punto d'incontro. Chi sceglie Sharm lo fa probabilmente per le sue acque cristalline, impreziosite da una delle meglio conservate barriere coralline, eppure la città ha tanto da offrire anche in termini di divertimento. Io l'ho potuto verificare di persona, quando mi sono recato in Egitto durante un educational organizzato dal tour operator Balkan Express.

Ecco perchè con questo articolo vorrei fare chiarezza su tutte le possibilità offerte da questa località descrivendovi una per una tutte le escursioni di una giornata a disposizione degli ospiti. Vedrete come la scelta sia così variegata da soddisfare qualsiasi tipologia di turisti.

Parco Nazionale di Ras Mohammed | Half Day o Full Day

Il Parco Nazionale di Ras Mohammed è probabilmente il sito dove incontrare la barriera corallina più bella insieme a Ras Umm Sid. Non è un caso che sia chiamato “Giardino di Allah” per la ricchezza e la maestosità dei suoi fondali. A partire dal 1983 è stata dichiarata l'area protetta per un totale di circa 480 kmq. Dune di sabbia si alternano a boschi di mangrovie e pianure di ghiaiose. Il paesaggio desertico incrocia il turchese del mare, ideale per attività subacquee. I principali siti d'immersione sono Shark, Ras Ghazolani, Jack fish Alley, Za'ater e Yolanda. È possibile scegliere tra due escursioni differenti, la prima di mezza giornata, la seconda di un giorno intero. Il programma della prima prevede la visita alla porta di Allah (porta d'ingresso al Parco), sosta fotografica nella baia dei Barracuda, ai boschi di mangrovie, al "lago magico", oltre a due soste snorkeling nelle acque cristalline dell'area protetta. Nell'escursione di un giorno il programma è più ampio: a bordo di una imbarcazione da diporto munita di tutti i servizi sono previste soste nei principali siti per immersioni. Anche il pranzo è servito a bordo e preparato dall'equipaggio.

Parco Nazionale di Ras Mohammed
Parco Nazionale di Ras Mohammed
Parco Nazionale di Ras Mohammed
L'isola che non c'è

Escursione a bordo di un'imbarcazione verso...l'isola che non c'è. Nei momenti di bassa marea, nel Parco Nazionale di Ras Mohammed, emerge una piccola isola non segnata in nessuna carta. È questa la destinazione di giornata. Durante la navigazione sono effettuate anche soste per praticare snorkeling accompagnati da una guida, in tre dei punti più belli del Golfo di Suez ed ammirare così la bellissima barriera ricca di pesci e coralli. Pranzo a bordo.

Isola di Tiran

Tiran si trova all'ingresso del Golfo di Aqaba, tra le coste dell'Egitto e dell’Arabia Saudita. Basta vedere alcune immagini per capire perchè l'isola sia considerata uno dei punti più belli per dedicarsi a snorkeling ed immersioni. Sono quattro le barriere coralline: Jackson Reef, Gordon Reef, Thomas Reef e Woodhouse Reef. Di queste l’unico sito d'immersione dove è possibile trovare un fondale sabbioso di pochi metri, adatto anche per lo Snorkeling è il Gordon Reef. Proprio qui si trova una delle attrazioni principali, il relitto del mercantile Louilla, arenatosi nel 1981.

Isola di Tiran
Isola di Tiran
Isola di Tiran
Safari nel Parco Nazionale di Nabq

Il Parco Nazionale di Nabq è stato dichiarato area protetta nel 1992 e si estende per circa 600 kmq. Si tratta di una regione costituita da dune di sabbia, pianure alluvionali e paludi d'acqua salata. È qui che possibile incontrare il bosco di mangrovie più grande del Sinai. L'escursione comincia al mattino presto per visitare il deserto, prosegue in Jeep 4x4 e dopo una sosta nella valle dell'Oro, continua con una passeggiata a dorso di cammello. Sono previste soste nei punti più belli della barriera corallina, relax incluso.

A dorso di dromedario nel Parco Nazionale di Nabq

Un'esperienza diversa sempre all'interno del Parco Nazionale di Nabq. A dorso di dromedari e in carovana vi è la possibilità di inoltrarsi tra le dune dell'area protetta. Sarà possibile conoscere le storie e i segreti dei beduini che vivono nel deserto e provare il tipico tè beduino al tramonto.

Dromedari nei pressi di Sharm El Sheikh
Dromedari nei pressi di Sharm El Sheikh
Moto Safari nel deserto

Una maniera alternativa per avvicinarsi al mondo dei beduini. A bordo di quad, moto a quattro ruote, si lascerà Sharm El Sheikh per inoltrarsi nel deserto alle porte della città. I paesaggi attraversati non sono tali da dimenticarli facilmente. Si attraversano dune tra imponenti montagne di basalto. Qui la natura s’intreccia con la storia ed i miti, ecco perchè è previsto un momento relax in un accampamento beduino per sorseggiare un tè. Infine, sosta panoramica su una duna di sabbia per ammirare l'alba o il tramonto.

In quad nei pressi di Sharm El Sheikh
In quad nei pressi di Sharm El Sheikh
In quad nei pressi di Sharm El Sheikh
Spettacolo delfini

Riservato a famiglie e adulti che vogliono vivere un'esperienza a stretto contatto con i delfini. Visita ad un parco tematico per assistere a uno spettacolo con possibilità di entrare a contatto direttamente con gli animali.

Monastero di Santa Caterina

Escursione di una giornata alla scoperta dell`antico Monastero di Santa Caterina. Il complesso è un antichissimo e importantissimo centro monastico ortodosso situato in una regione desertica caratterizzata da alte montagne granitiche. Il monastero custodisce circa 2000 icone la cui collezione è considerata come una delle più importanti nel mondo. È prevista una visita alla basilica, alla chiesa della Trasfigurazione, al roveto ardente, all'ossario ed in ultimo al pozzo di Mosè.

Ascesa al monte Sinai in notturna

Escursione notturna in terra sacra teatro di importanti vicende Bibliche. Tre ore di cammino sono necessarie per raggiungere la vetta del monte Sinai, a quota 2295 m, tempo necessario per godere di una spettacolare vista panoramica alle prime luci dell’alba. Successiva discesa sino al Monastero di Santa Caterina la cui visita avviene appena dopo aver consumato la colazione.

Città Vecchia

Una visita guidata in quello che è il nucleo più antico di Sharm El Sheikh. Accompagnati da una guida, passeggiata all'interno del souk e soste libere in bazar, negozi di spezie, boutique e negozi con prodotti di artigianato locale. Vi anche la possibilità di rilassarsi in uno dei tanti cafè fumando un tipico narghilè. La città vecchia è dominata dalla moschea di Al Sahaba, un imponente edificio di recentissima costruzione realizzato in stile ottomano. Proseguimento in autobus per un giro panoramico a Naama Bay e sosta per un aperitivo presso il famoso Hard Rock Cafè.

Sharm El Sheikh, città vecchia
Sharm El Sheikh, città vecchia
Sharm El Sheikh, città vecchia

Nessun commento

Powered by Blogger.