Da Puno a Cusco

Raggiungo in taxi il terminal degli autobus di Puno pagando 10 soles invece che 5 perchè il tassista non aveva da cambiare. Lascio stare. Alle 8, in puntualità, si parte per Cusco con la compagnia Transzela. Viaggio tranquillo e paesaggi superbi: zone aride, montagne, valle fertili, durante le 7 ore di viaggio le scenario muta progressivamente. All’arrivo al terminal di Cusco vengo subito fermato da un ragazzo che cerca di convincermi ad andare al suo ostello di fiducia, il “Tu hogar”, per 30 soles a notte nel quartiere di San Blas. Accetto, dicendo di vedere la camera prima di accettare. La stanza è molto piccola, assolutamente nulla di eccezionale, l’importante è che il letto e il bagno siano puliti. Decido di prenderla. Prenoto anche l’escursione per l’indomani alla Valle Sagrado. Verso le 17,30 esco per le vie vicino all’ostello arrivando sino alla Plaza de Armas, che con le luci della sera è veramente suggestiva. In un’agenzia di viaggi, la “Gonza Tour Explorer” di Oscar Paniagua Gonzales organizzo anche la giornata del 27 ottobre: Moray, salinas di Maras e Chinchero. Per cena scelgo di recarmi in una pizzeria, la “Recoleta”, non lontana dal “Tu Hogar”. Certamente non me l’aspettavo ma la pizza, con fette di pomodoro fresco e olive, è risultata buonissima! Certamente ritornerò. A condire il tutto, un ottimo dolce alle fragole dell’adiacente pasticceria.
Cusco, Plaza de Armas
Cusco, Plaza de Armas
Autobus Puno - Cusco (Transzela): 40 Soles

Nessun commento

Powered by Blogger.