Modernità e antichità ad Istanbul


A pochi passi dalla Basilica di S. Sofia prendiamo il tram per raggiungere, dall'altra parte del Bosforo, l'ingresso alla teleferica, che in pochi minuti ci trasporta sino alla Istiklal Caddesi, il corso principale di Istanbul, nel quartiere di Beyoglu. Ricca di ristoranti e negozi è sicuramente un'area molto diversa dal Sultanahmet. Qui è tutto più occidentalizzato, basti vedere l'abbigliamento delle donne, molto meno integralista dal punto di vista religioso.
Istanbul, Istiklal Caddesi
Istanbul, Istiklal Caddesi
Pranziamo in un self-service con un abbondantissimo e squisito piatto di burghul mentre all'esterno festanti tifosi del Bursaspor, recenti vincitori del campionato di calcio turco, vanno e vengono inneggiando alla propria squadra. Alle 15 un breve scroscio di pioggia ci costringe ad una inattesa sosta in un cafè. Entriamo nella chiesa di Sant'Antonio di Padova, la più grande chiesa cattolica della città. Prima di tornare in hotel e fare una rilassante doccia, abbiamo tutto il tempo per salire sulla Torre di Galata.

Istanbul, Chiesa di Sant'Antonio di Padova
Istanbul, Chiesa di Sant'Antonio di Padova
Istanbul, panorama dalla Torre di Galata
Istanbul, panorama dalla Torre di Galata
Istanbul, panorama dalla Torre di Galata
Istanbul, panorama dalla Torre di Galata
Costruita nel 1368 da alcuni coloni genovesi, in origine faceva parte delle mura che circondavano la cittadella di Galata. Dall'alto dei suoi 70 metri circa riusciamo ad avere una splendida vista a 360° sulla capitale. Cena, a base di pesce, al "Kor Agor" nel folkloristico quartiere del Kumkapi. Degustiamo uno scenico pesce al sale servito in flambè mentre alcuni suonatori di strada ci deliziano della loro musica.

Istanbul, scendendo verso il Bosforo
Istanbul, scendendo verso il Bosforo
Istanbul, Kor Agor, pesce al sale flambè
Istanbul, Kor Agor, pesce al sale flambè

2 commenti:

  1. Waw Particolari queste foto e bello il racconto, potresti addirittura metterlo anche sulla pagina di Trivago Istanbul ti verrebbero valutate sicuramente col 100%

    RispondiElimina
  2. Ti ringrazio. Seguirò il tuo consiglio. A presto. Manuel

    RispondiElimina

Powered by Blogger.