Ultimi post

L'ospitalità tipica pugliese in un agriturismo alle porte di Monopoli

Agriturismo Santo Stefano Monopoli

Un casolare immerso nella campagna pugliese tra uliveti e carrubi secolari. Ho trascorso due notti all'Agriturismo Santo Stefano, una struttura tradizionale pugliese situata nell'omonima contrada a tre chilometri dal centro storico di Monopoli e a un solo chilometro dal mare.

Ciò che mi ha spinto a scegliere questa struttura è stato il desiderio di trascorrere un paio di giorni all'insegna del relax con la mia ragazza, in un contesto paesaggistico tipico del sud d'Italia. Devo essere sincero, non potevo trovare di meglio. Siamo stati accolti in maniera entusiasta da Gisella e Maurizio, i due titolari di questa attività a conduzione famigliare, e dalla loro mascotte Diana, una cagnolona in grado di conquistare subito il cuore di noi ospiti. Se come me siete amanti degli animali e della natura questo è il posto che fa per voi.

L'agriturismo è ideale per famiglie e giovani coppie, sono tre infatti le camere matrimoniali (con la possibilità di aggiungere un altro letto) dell'intera struttura. L'architettura è quella tipica pugliese con spesse mura in tufo imbiancate, pavimento in pietra locale e verande ombreggiate per contrastare il caldo estivo. Proprio sotto un pergolato con vista sull'uliveto ci è stata servita la colazione al mattino: frutta, pane, marmellate e dolci realizzati con ingredienti del posto. Su richiesta abbiamo usufruito anche della cena, servita con prodotti a chilometro zero della tradizione pugliese. Per me che ho trascorso in Puglia gran parte delle estati della mia infanzia è stato un tuffo nel passato. Sono tornato ad assaggiare piatti a distanza di diversi anni: calzone di cipolle, riso e patate, strascinati al sugo di pomodoro e basilico, solo per citarne alcuni. Ho apprezzato molto il fatto che tutti gli alimenti siano stati preparati con ingredienti raccolti direttamente dall'orto dell'agriturismo o da aziende agricole limitrofe.

Tutti gli ambienti sono stati arredati con mobili ed oggetti appartenenti alle famiglie dei titolari ed anche i nomi delle camere celano aneddoti curiosi relativi agli antenati di Gisella e Maurizio. Le camere, dotate di tutti i confort, sono ampie e silenziose, perfette per rigenerarsi dopo le fatiche della settimana lavorativa. 

A completare il soggiorno, la bellezza dei luoghi circostanti. Il mare e le insenature cristalline che caratterizzano questo tratto di costa distano pochi minuti, così come il centro storico di Monopoli. Per gli amanti dello sport è possibile noleggiare biciclette e muoversi comodamente a partire dalla pista ciclabile antistante l'agriturismo.

Agriturismo Santo Stefano, Monopoli
Agriturismo Santo Stefano, Monopoli
Agriturismo Santo Stefano, Monopoli
Agriturismo Santo Stefano, Monopoli
Agriturismo Santo Stefano, Monopoli
Monopoli

Di Monopoli conservo ricordi piacevoli: il mio primo viaggio senza genitori l'ho fatto qui. Erano gli anni della scuola superiore, passai alcuni giorni in compagnia di amici. In quel tempo non prestavo tanta attenzione ai luoghi, trascorremmo alcune giornate al mare senza nemmeno visitare il cuore della città, il centro storico. Era il mese di luglio e la situazione era abbastanza tranquilla. Ora Monopoli, soprattutto a partire dagli ultimi anni, sta vivendo un boom turistico che ha coinvolto anche altre località pugliesi nelle vicinanze. Le ragioni che spingono sempre più turisti a venire da queste parti sono evidenti: un mare da far invidia ai Caraibi ed un borgo di pescatori dalle inconfondibili abitazioni pitturate a calce. 

Partendo da Cala Porta Vecchia, un'insenatura paradisiaca con mare cristallino alle porte del centro storico, ci siamo incamminati all'interno della città vecchia alla ricerca di scorci da immortalare. Monopoli è un susseguirsi di chiese, piazze, resti di fortificazioni medievali e palazzi nobiliari. 

Un consiglio che potrei dare è quello di perdersi tra le labirintiche viuzze interne. Cerco sempre di allontanarmi dalle folle e quando possibile preferisco addentrarmi lì dove è possibile osservare scene di vita quotidiana, che sia un'anziana che stende i panni, un bambino che gioca sull'uscio di casa oppure un gruppo di adulti intenti a parlare sulle scale di un'abitazione. Monopoli è perfetta per questo intento. Un aspetto che salta subito all'occhio è la cura dei suoi abitanti per i particolari, nello specifico porte e finestre abbellite con fiori cangianti. 

L'anima della città è sicuramente il mare con un porto che custodisce ancora tradizioni che vanno avanti da secoli. Non perdetevi il Porto Vecchio con i “vozz” (gozzo), la tipiche imbarcazione locali in legno, con i suoi colori caratteristici colori azzurro e rosso.

Monopoli, Cala Porta Vecchia
Monopoli, Cala Porta Vecchia
Monopoli, Porto Vecchio
Monopoli, Porto Vecchio
Monopoli, centro storico
Monopoli, centro storico
Monopoli, centro storico
Monopoli, centro storico

Nessun commento