Nei dintorni di Berlino. Potsdam


E' l'ultimo giorno in terra tedesca prima di fare ritorno in Italia. Raggiungiamo la vicina cittadina di Potsdam in metro. Scopriremo solamente in serata che i nostri biglietti non erano validi e consentivano di arrivare solamente sino alla zona B della città. Potsdam è inserita all'interno della zona C. Giunti in città, Dante, Matteo e Mirko salgono sul tram che pensavano portasse in centro ma diretto a Babelsberg. Io sbadatamente e per un attimo di distrazione non faccio in tempo a salire, ma si rivela la mossa giusta. Prendo il successivo scendendo nei pressi del Comune. Attendo una mezz'ora prima di essere raggiunto dagli altri nei pressi della Nauener Tor, porta della città realizzata nel 1755 in stile neo-gotico. Passeggiamo lungo le vie del centro storico. Ci fermiamo a comprare qualche souvenir. Devo ammettere che Potsdam è una città davvero rilassante. Rimarremmo volentieri qualche ora in più.

Potsdam, Nauener Tor
Potsdam, Nauener Tor
Potsdam, centro storico
Potsdam, centro storico
Potsdam, centro storico
Camminiamo sino ad arrivare alla Porta di Brandeburgo, realizzata in stile romano nel 1770 per ricordare la vittoria prussina contro l'Austria durante la Guerra dei Sette Anni.

Potsdam, Porta di Brandeburgo
Potsdam, Porta di Brandeburgo
Mentre torniamo in stazione abbiamo la possibilità di osservare la più bella chiesa della città, purtroppo in ristrutturazione, la neoclassica Nikolaikirche, costruita nel 1830 dall'architetto Karl Friedrich Schinkel. A pochi passi, lungo il fiume Havel, il Nuthe Park abitato da un gran numero di anatre.

Potsdam, Nikolaikirche
Potsdam, Nikolaikirche
Potsdam, Nuthe Park
Potsdam, Nuthe Park
Torniamo a Berlino per visitare il Castello di Charlottenburg. Lo Schloss fu costruito nel 1699 dall'architetto Arnold Nering in stile barocco italiano e commissionato da Sophie Charlotte, la moglie di Federico III di Brandeburgo, che lo volle come residenza estiva. Splendidi i giardini.

Berlino, Castello di Charlottenburg
Berlino, Castello di Charlottenburg
Berlino, Castello di Charlottenburg, giardini
Berlino, Castello di Charlottenburg, giardini
Rimane un'ultima cosa da vedere nei pressi del centro, il Memoriale dell'Olocausto dedicato agli ebrei vittime della Shoah, un'ampia superficie occupata da 2711 stele in calcestruzzo grigio scuro. Organizzate secondo una griglia ortogonale, il suo interno è totalmente percorribile dai visitatori, assumendo quasi le sembianze di un labirinto.

Berlino, Memoriale dell'Olocausto
Berlino, Memoriale dell'Olocausto
Ceniamo nella stazione metro del giorno prima, preparandoci all'infausta notte che trascorreremo dormendo su una panchina dell'aeroporto in attesa del nostro volo il mattino presto successivo.

Nessun commento

Powered by Blogger.