Lima. 5 luoghi da non perdere


È quasi impossibile trovare un angolo del Perù che non riesca a sorprendere un turista. Il calore della gente, la bellezza dei suoi paesaggi incontaminati e l'ineguagliabile ricchezza storico-culturale vi trascineranno in un mondo nuovo in cui farete fatica a liberarvene. Personalmente la scintilla è scoccata fin da subito. Avevo inserito il Perù come tappa iniziale di un itinerario di due mesi e mezzo in Sud America. Ebbene, nonostante avessi girato il sud in lungo e in largo per oltre tre settimane sentivo il bisogno di doverci tornare per esplorare il nord del Paese, più selvaggio e inspiegabilmente meno turistico. Ho pianificato il nuovo viaggio in ogni minimo dettaglio. Ho elaborato un itinerario che in linea di massima ho quasi totalmente rispettato, ho acquistato i biglietti aerei andata e ritorno con la compagnia Iberia e infine ho stipulato infine un'assicurazione di viaggio on-line (necessaria per viaggi di questo tipo) con AIG Travel Guard. Volente o nolente quasi sicuramente il vostro primo impatto con il Perù sarà la caotica Lima, che può vantare chiese barocche risalenti al periodo coloniale, musei ricchi di antichi manufatti e piazze che hanno vissuto secoli di storia. Ecco quindi l'idea di segnalarvi cinque luoghi da non perdere durante la permanenza nella capitale peruviana.

Plaza de Armas

Il cuore della Capitale, il punto esatto da cui trasse origine Lima nel cinquecento quando Francisco Pizarro fondò il primo insediamento. La plaza è circondata da splendidi edifici coloniali ed importanti edifici pubblici come il Palacio Arzobispal con caratteristici balconi riccamente decorati e il Palacio de Gobierno dove i turisti si recano per assistere al quotidiano cambio della guardia. Accanto al Palacio Arzobispal sorge l'imponente cattedrale dalla facciata barocca. L'edificio fu danneggiato più volte dai violenti terremoti che colpirono Lima nel corso dei secoli. Al centro della Plaza de Armas campeggia invece il monumento più antico, una fontana in bronzo risalente al 1650.

Monasterio de San Francisco

Non potete recarvi a Lima e non vedere le spettrali catacombe del Monasterio de San Francisco. Si stima che i sotterranei contengano ben 70.000 sepolture. La stessa struttura barocca merita una visita con la graziosa cupola geometrica in stile moresco o la pregevole biblioteca con i suoi 25.000 antichi testi.

Lima, Monasterio de San Francisco
Lima, Monasterio de San Francisco
Distretto di Miraflores

Miraflores è il fervente e moderno centro cittadino ricco di ristoranti e locali alla moda. La maggior parte dei turisti alloggia qui perchè è considerata la zona più sicura della capitale. Il distretto si affaccia direttamente sulle scogliere a ridosso dell'Oceano Pacifico. Potrete rilassarvi sulle panchine del centro commerciale Larcomar o per i più audaci vi è addirittura la possibilità di sorvolare la costa con un volo in tandem con un parapendio.

Lima, Miraflores
Lima, Miraflores
Distretto di Barranco

Se ai primi del 900' Barranco era una località di villeggiatura, nel corso degli anni il distretto si è trasformato in un elegante quartiere ricco di antiche casonas adibite a ristoranti e locali trendy. Passeggiate nell'area attorno al Puente de los Suspiros, un antico ponte di legno che ha ispirato numerose canzoni popolari peruviane. Il posto è particolarmente apprezzato dalle coppiette.

Lima, Barranco. Iglesia La Ermita de Barranco
Lima, Barranco. Iglesia La Ermita de Barranco
Circuito Magico del Agua

Il Parque de la Reserva ospita una serie di fontane illuminate da fare invidia anche a quelle più spettacolari di Las Vegas. Non perdetevi la Fuente de la Fantasia, lunga ben 120 metri, che con un mix di luci colorate e musica tradizionale e alla moda allieta quotidianamente i presenti.

Lima, Circuito Magico del Agua
Lima, Circuito Magico del Agua

4 commenti:

  1. Wow davvero un ottimo blog... E' quello che cercavo.. Complimenti 

    RispondiElimina
  2. Ciao Manuel! Bel blog, complimenti! Anche io ho da poco iniziato un blog di viaggi visto che sono costantemente in giro con il mio zaino :) Il mio ultimo viaggio sta durando da gennaio 2015 ed ora mi trovo in America centrale... pensavo di andare in Perù molto presto e questo post è molto interessante! Volevo chiederti, come ti sei trovato in generale in Perù per quanto riguarda la sicurezza? E in sudamerica in generale? :) Criminalità?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Anna. Grazie del messaggio! Non sai quanto ti invidio! Tornerei davvero volentieri in Perù! Se hai la possibilità visita il nord del Paese, poco turistico e davvero splendido. Con qualche piccolo accorgimento non ho mai avuto problemi in termini di di sicurezza. Se hai intenzione di viaggiare durante la notte ti consiglio di spendere qualche soldo in più per una maggiore sicurezza. Cruz del Sur è la compagnia migliore. Quanto a Lima il quartiere migliore per alloggiare è Miraflores, ci sono alcune zone del centro che durante le ore notturne possono essere pericolose, soprattutto se si viaggia da soli. Per qualsiasi altra informazione puoi inviarmi una mail :) Buon viaggio! Manuel

      Elimina

Powered by Blogger.