Header Ads

Trekking sulla Cordillera. Laguna Chiar Khota

Laguna Chiar Khota

Da La Paz ci mettiamo in viaggio verso la laguna Chiar Khota. Siamo in quattro: l’autista, la guida (l’agente di viaggio dove ho comprato l’escursione) e Antonio, uno spagnolo di Granada ma residente a Barcellona di età abbastanza avanzata. In un’ora e mezza raggiungiamo il pueblo di Tuni (4300 metri circa) da dove siamo costretti a proseguire a piedi. Ci aspettano circa tre ore per raggiungere la laguna. Durante il percorso incontriamo diversi specchi d’acqua.

Tuni
Tuni
Tuni
Tuni
Laguna Tuni
Laguna Tuni
All'altezza del primo, la laguna Tuni, assistiamo a una bellissima scena: un vitellino è nato da appena un’ora e tutta la sua famiglia cerca di ripulirlo. La mamma è ancora con la placenta attaccata. Il percorso non prevede una difficoltà eccessiva ma l’altitudine si fa sentire e basta una leggera salita per farla sembrare così ripida. Lo scenario in cui siamo immersi è semplicemente splendido. La nostra vista può spaziare su diverse vette innevate facenti parte della catena della Cordillera Real, tra cui il Huayna Potosi, il Pico Austria e il Condoriri. Superiamo piccoli ruscelli formatisi dallo scioglimento delle nevi ed incontriamo gruppi di lama, alpaca e pecore.

Raggiungendo la laguna Chiar Khota
Raggiungendo la laguna Chiar Khota
Raggiungendo la laguna Chiar Khota
Raggiungendo la laguna Chiar Khota
Raggiungendo la laguna Chiar Khota
Raggiungendo la laguna Chiar Khota
Raggiungendo la laguna Chiar Khota
Raggiungendo la laguna Chiar Khota
La fatica è ripagata dalla vista e giunti alla meta possiamo ammirare i riflessi delle montagne stagliarsi nella laguna Chiar Khota. Pranziamo godendo al massimo del panorama. Una breve pausa e ci mettiamo nuovamente in cammino per effettuare il giro completo del lago. Osserviamo numerose viscacce mimetizzarsi tra le rocce e piccoli rettili fare capolino sul percorso.

Laguna Chiar Khota
Laguna Chiar Khota
Laguna Chiar Khota
Laguna Chiar Khota
Impieghiamo circa un’ora per completare questa parte di percorso mentre per tornare alla macchina al pueblo di Tuni, dopo una fatica immensa, circa due ore. Alle 18,30 siamo a La Paz dopo esserci fermati in due punti panoramici, uno con vista sulle vette della Cordillera eccezion fatta per l’Illimani, l’altro con vista sulla capitale boliviana.

Ceno in un locale economico e forse un po’ carente dal punto di vista igienico poco distante dall’hotel a base di un abbondante piatto comprendente tallarin (spaghetti) saltati e cotoletta di pollo.

Cordillera Real
Cordillera Real

Nessun commento

Powered by Blogger.